Gervasoni Gianfrancesco

Gervasoni

Data di nascita

06/01/1970

Titolo di studio

1996- Laurea in Psicologia, presso l’Università degli studi di Padova
1998 – Abilitazione all’esercizio della professione di PSICOLOGO

Formazione

2006 – Specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo.
2003 – Dottorato di Ricerca in Neuroscienze presso L’Università degli Studi di Verona.
1999 – Roma – Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica di Comunità e Psicoterapia Integrata, presso ASPIC.
2000 – Milano – Seminario di formazione clinica in tecniche avanzate di Terapia Breva Strategica per la cura dei disturbi alimentari “Anoressia, Bulimia e Vomiting”.
2000 – Milano. – Corso di formazione EMDR (Eye Movement Desesitizatione and Reproessing) desensibilizzazione e riprocessamento attraverso i movimenti oculari, certificato dall’EMDR Institute Inc.; abilitato dall’American Psychological Association e dal National Board of Certified Counselors.
2001 – Milano – master in terapia strategica breve e PROBLEM SOLVING GESTIONALE, presso CTS.
2000 – Parma – Psicoterapia Ipnotica strategie e stratagemmi, di Jeffrey Zeig, Camillo Loriedo e Giorgio Nardone.

Area di intervento prevalente

1. Famiglia
2. Coppia
3. Infanzia e adolescenza
4. Giovani adulti/adulti

Professionalità svolta o in atto

– Opera nella libera professione con sedi a Bergamo e Verona.
– Dal 1996 al 1998 ha operato come Ricercatore a contratto presso l’Università degli Studi di Verona, sui temi della: Neurofisiologia Comportamentale, registrazioni di attività celebrale in vivo su scimmie impegnate nell’esecuzione di compiti.
– Psicologia Cognitiva: somministrazione di “test” attentivi su soggetti umani per sondare le loro capacità cognitive e i loro limiti di processamento.
– Dal settembre 1996 al marzo 1997 esegue un tirocinio di psicologia clinica con psicotici gravi, presso il Centro di Sanità Mentale (CSM) convenzionato con l’Unità Sanitaria Locale del comune di Verona. Il lavoro comprende: colloqui clinici, applicazione di tests diagnostici, supervisione a terapie ludico-creative.
– Dal gennaio 1998 al febbraio 1999 ha operato, presso Il Dipartimento delle Scienze Neurologiche e della Visione presso l’Università degli Studi di Verona, come dottorando di ricerca del corso in Neuroscienze.
– Dall’aprile 1998 al febbraio 1999 svolgendo un’attività con disabili neuropsichici all’interno del Progetto Handicap & Sport del Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) della Provincia di Verona. L’attività presenta due finalità: (a) sviluppare la capacità ludico-motorie e cognitiva del disabile, (b) e suo eventuale integrazione in squadre agonistiche.
– Dal febbraio 1999 al novembre 2002 opera presso il Centro di Riabilitazione Funzionale del policlinico di Borgo Roma di Verona come psicologo.
– Dal ottobre 2000 lavora in qualità di psicologo, presso “Associazione Psicologia-Psicoterapia Il Conventino” a Bergamo.
– Dal 2012 membro della equipe Terapia Famigliare presso Associazione Psicologia-Psicoterapia Il Conventino.
– Ha svolto e svolge il ruolo di esperto per Bergamo TV.
– Tiene in giro per la provincia incontri formativi sui temi: Ansia e Attacchi di panico, dipendenze da gioco, disturbi alimentari, comunicazione patologica.

Pubblicazioni

  • Gianfrancesco Gervasoni: “Tutto quello che avreste voluto sapere sull’ansia e non avete mai osato chiedere”.
    1996 – Pisa – ACTA. Attività didattica al Meeting dei Giovani Cultori delle Neuroscienze; sul tema “Interferenza e selezione attentiva di singole proprietà di uno stimolo visivo”
  • 1997 – Bologna – ACTA. Attività didattica al Congresso nazionale di Neurologia Italiano sezione di Neuropsicologia, sessione autunnale, sul tema “Selezione attentiva per singole proprietà di uno stimolo attentivo”
  • 1998 – Oxford – ACTA. Attività didattica a “ European Congress of Visual Perception (ECVP); sul tema “Beyond the Object Representation”.